SHOWROOM

Strada Carpice 22

Moncalieri (TO), 10024

info@tappetimarotta.com

(+39) 011 6467428

 

IT 11992610011

 

Orario: dal martedì al sabato 9:00-13:00 / 15:00-19:00
domenica 15:00-19:00
lunedì chiuso

1 NOVEMBRE CHIUSO

  • Facebook Tappeti Orientali Torino
  • Instagram Tappeti Orientali Torino
  • White YouTube Icon

GARANZIA

> Garanzia 100% Soddisfatto o Rimborsato

> 30 giorni diritto di recesso

> Certificato di autenticità

> Spedizione Gratuita in tutta Italia

> Acquisti Sicuri

PHILANTROPY

Scopri il nostro progetto contro il lavoro minorile e la salvaguardia dei diritti dei bambini

Tappeti Marotta Tappeti Orientali Tappet
ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST E RICEVI UN BUONO DA € 300!
rimani aggiornato su tutte le nostre novità ed occasioni!

©2019 by TAPPETI MAROTTA. 

Cabinet Tibetano XIX secolo circa - 140 × 30 × 84 cm

SKU: 25911

IL CHAGAM DELLE OTTO FENICI E DEI QUATTRO VASI

Cabinet Tibetano XIX secolo ca.

140 × 30 × 84 cm

TRATTATIVA PRIVATA

  • Informazioni

    Comparendo all’inizio del XVIII secolo, in un particolare momento di sviluppo socio-economico per gli insediamenti urbani del Tibet, il Chagam (Credenza o Cabinet) diviene il pezzo d’arredo ed il principale tipo di contenitore multiuso irrinunciabile, sia nelle abitazioni laiche (di aristocratici, commercianti ed artigiani) sia nei monasteri (dai più centrali ai più remoti).

    Troviamo credenze di tutte le dimensioni, essendo la tipologia di mobilio che più rispondeva alle svariate necessità pratiche di spazio e di utilizzo del proprietario. Sfoggiando sempre una decorazione originale, talvolta spiccatamente simbolica e/o talvolta delicatamente realistica, sempre però ispirata all’incredibile patrimonio culturale tibetano, al misticismo del Buddhismo Himalayano e  all’affascinante ed intramontabile iconografia cinese.

  • Il Cabinet Marotta

    IL CHAGAM DELLE OTTO FENICI E DEI QUATTRO VASI

    Il prezioso  chagam che stiamo per analizzare ne è un chiaro esempio. Con la sua struttura ad incastri in falegnameria semplice ed una leggera nota  rustica, si sviluppa su quattro elementi portanti, i montanti, posizionati agli angoli del mobile, raccordati tra loro da traverse collocate alla base e alla cima per tutti e quattro i lati, così da costruire un parallelepipedo. Lo schienale è saldato dall’impiego di diverse traverse parallele di chiusura. Per poter usufruire dello spazio interno, sono stati creati tre registri orizzontali sulla parte frontale:  un primo livello suddiviso in quattro formelle, costituenti quattro spaziosi cassetti gemelli paralleli; un secondo livello, pensato più alto ed ampio del superiore, caratterizzato  da quattro vani apribili con ante; ed un terzo livello, scandito da quattro cassetti gemelli paralleli, esattamente sullo schema del primo registro, rialzato da corte zampe e sospeso una decina di centimetri rispetto al piano di calpestio.

    Per donare una gradita emozione di colori e forme all’ambiente di destinazione, ecco una interessante decorazione dispiegarsi su ciascuna delle 12 formelle frontali. Sugli otto cassetti, si librano otto meravigliose e imponenti fenici. I toni scuri dello sfondo, sembrano far risaltare questi leggendari uccelli di cinque colori in volo creando un’atmosfera  quasi onirica.   Sulle quattro formelle delle ante, invece, si contrappone la scelta stilistica di esporre quattro vasi finemente abbelliti da semplici mazzetti floreali differenti, per dettagli, l’uno dall’altro.

  • Simbologia

    Il carattere spiccatamente simbolico della Fenice risiede soprattutto nella sua intrinseca natura sovrannaturale, celeste, solare, ove l’aspetto luminoso (igneo) della ciclicità cosmica riconduce al concetto esistenziale dell’immortalità della Vita. Sulla credenza in questione le otto fenici raffigurate seguono lo schema classico di influsso cinese. E l’intreccio tra tecnica pittorica e simbolismo mistico è davvero profondo e ricco di significati. Ogni parte del corpo del mitico volatile corrisponde ad uno specifico precetto comportamentale: sul capo (piccolo su un lungo collo) risiede la virtù, sulle ali (ampie, maestose e invincibili) la giustizia, sul dorso (terminante in una spettacolare coda a tre o cinque lunghe piume) i riti, sul petto l’umanità e sul ventre la sincerità. Anche la scelta dei cinque colori del piumaggio non è affatto casuale, ma veicola i cinque valori interiori:  giallo-benevolenza, bianco-dovere, rosso-rispetto, nero-saggezza, verde-fede. Tutte queste qualità morali e spirituali erano proprio quelle che l’imperatrice in ambito regale e la signora in ambito domestico dovevano incarnare con diligenza per riuscire a far sbocciare il prezioso fiore di eterna bellezza che, forse, è proprio quello rappresentato contenuto nei vasi delle antine frontali.

    Un prezioso mobile antico, uno scrigno di antiche conoscenze e simboli emozionanti, che irradia gioia e beltà eterne.

  • Certificato e Garanzia

    Il mobile verrà consegnato insieme al suo certificato di autenticità.
     

    Informazioni di Spedizione
    Possibilità di spedizione in tutta Italia, comprese isole.