SCULTURA IN LAPISLAZZULO – QUANYIN CINA, XX sec. Misure: L 18 X P 7 X H 29 cm

SCULTURA IN LAPISLAZZULO – QUANYIN CINA, XX sec. Misure: L 18 X P 7 X H 29 cm

SKU: 151588

SCULTURA IN LAPISLAZZULO – QUANYIN

CINA, XX sec.

Misure: L 18 X P 7 X H 29 cm

Trattativa Privata

  • Provenienza

    Sin dalle prime e rare apparizioni sul mercato, secoli or sono, fino alla loro commercializzazione, i manufatti artistici cinesi hanno esercitato grande fascino sull’Occidente. Questa produzione artigianale si è caratterizzata, dal Neolitico al XXI secolo, da un’eterogeneità compositiva ed un’eccellenza esecutiva davvero sorprendenti. Il principio dell’equilibrio armonioso, che sottostà a tutti gli aspetti della cultura cinese, si è declinato in un’arte unica e raffinata, ove convivono tradizioni e innovazioni, idee autoctone e straniere, immagini religiose e profane. In questo scenario suggestivo si colloca la produzione artistica in cristalli e gemme preziose, espressione prestigiosa di una delle civiltà più antiche del mondo.

    La raffinata scultura d’antiquariato orientale, che vi proponiamo, ne è un meraviglioso esempio. Un pregiato intaglio artigianale, eseguito con cura, finezza ed una particolarissima espressività dinamica, ha modellato un prezioso taglio di lapislazzulo. Si tratta di un preziosissimo minerale che etimologicamente deriva dalla parola latina ‘lapis’ e da ‘lazulum’, la quale, a sua volta, deriva dal termine persiano ‘lazward’, che significa ‘azzurro’. Infatti, è proprio il suo unico colore blu, dalle tonalità più chiare, tendenti talvolta all’indaco o all’intenso blu mezzanotte, ad aver affascinato l’Uomo da millenni, spingendolo persino ad affrontare pericoli e stenti, ingaggiando anche conflitti, pur di poter estrarre questa gemma dai  monti dell’Afghanistan ed esportarlo lungo le antiche rotte commerciali, verso Mesopotamia, Egitto, Grecia, Cina e Giappone. I Cinesi già 3000 anni fa lo impiegavano per realizzazioni artistiche speciali, soprattutto nell’oreficeria e nella fine statuaria sacra, proprio come questa incantevole Quanyin.

  • Caratteristiche

    Una giovane ed eterea fanciulla, dolcemente accarezzata da una brezza mistica che le muove l’elegante veste, incede armoniosamente, stringendo nella sua mano destra un bellissimo mazzo di fiori. Questo è lo schema iconografico tradizionale più frequente e più affascinante che incarna tutta la sublime potenza del Buddha della Compassione. Noto in India come Avalokitesvara, in Cina incontra una straordinaria fioritura iconografica  e riscontra una sentita devozione in seguito al processo di sincretismo filosofico e spirituale che si è compiuto. Mentre il Taoismo ed il Confucianesimo sono le tradizioni autoctone, il Buddhismo vi è giunto dall’India, riuscendo col dialogo ad  adattarsi ed a  rinnovarsi  alla luce delle tradizioni locali. Ecco, infatti, che qui si declina in una forma nuova, femminea, non ortodossa per il tema iconografico classico. É una fiera e nobile divinità femminile che esplica le sue funzioni protettive e compassionevoli eseguendo mudra in pose meditative o porgendo particolari oggetti all’osservatore: talvolta, portentose perle dell’illuminazione o gioielli che esaudiscono i desideri; altre volte, fagotti contenenti riso maturo o magici strumenti musicali; oppure, offrendo il prezioso nettare della saggezza, in un piccolo vaso sacro; o, ancora, come in questo caso, sublimi fiori di loto appena colti o flessuosi rami di salice.

  • La scultura Marotta

    Il connubio tra arte naturale e creatività umana ha prodotto, davvero, un mirabile capolavoro artigianale unico. Il lapislazzulo, gemma dotata di una lucentezza opaca, è composto da: lasurite, il prezioso minerale che conferisce il peculiare colore blu intenso; calcite, che disegna le delicate e candide striature bianche; e pirite, le cui luminose schegge dorate sembrano stelle incastonate nel firmamento. 

    Così, la millenaria maestria incisoria cinese è riuscita a scolpire, nella pregiata gemma blu, l’ancestrale e portentosa figura della dea della misericordia e a tramandare con bellezza, poesia ed incanto il suo immortale patrimonio culturale.

  • Certificato e Garanzia

    La scultura verrà consegnata insieme al suo certificato di autenticità.

    Informazioni di Spedizione

    Possibilità di spedizione in tutta Italia, comprese isole.

SHOWROOM

Strada Carpice 22

Moncalieri (TO), 10024

info@tappetimarotta.com

(+39) 3356271547

 

IT 11992610011

 

Orario: dal martedì al sabato 9:00-13:00 / 15:00-19:00
domenica e lunedì 15:00-19:00

  • Facebook Tappeti Orientali Torino
  • Instagram Tappeti Orientali Torino
  • White YouTube Icon

GARANZIA

> Garanzia 100% Soddisfatto o Rimborsato

> 30 giorni diritto di recesso

> Certificato di autenticità

> Spedizione Gratuita in tutta Italia

> Acquisti Sicuri

PHILANTROPY

Scopri il nostro progetto contro il lavoro minorile e la salvaguardia dei diritti dei bambini

Tappeti Marotta Tappeti Orientali Tappet
ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST E RICEVI UN BUONO DA € 300!
rimani aggiornato su tutte le nostre novità ed occasioni!

©2020 by TAPPETI MAROTTA.