top of page

I tipi di nodo dei Tappeti Persiani

I tappeti orientali sono conosciuti in tutto il mondo per la loro bellezza, la qualità artigianale e l'attenzione ai dettagli. Ogni tappeto è un'opera d'arte unica, realizzata a mano da abili artigiani che hanno passato anni a perfezionare le loro tecniche di annodatura.



Una delle caratteristiche più importanti che determina la qualità di un tappeto orientale è la sua densità di annodatura.


Ciò si riferisce alla quantità di fili che vengono intrecciati insieme per formare la trama e l'ordito del tappeto.




Una densità di annodatura più elevata renderà il tappeto più resistente e durevole nel tempo, ma richiede anche più tempo e lavoro per la sua realizzazione.


Ci sono due tipi di annodatura principali utilizzati per i tappeti orientali: la senneh (o anche gorda) e la ghiordes (o anche fina). • Il nodo persiano, noto anche come nodo senneh, è il tipo di annodatura più comune e viene utilizzato principalmente in Iran, Afghanistan e India. Questo tipo di annodatura prevede l'intreccio del filo di trama sotto due fili di ordito e poi attorno a un solo filo di ordito, creando un nodo singolo. Il nodo persiano è molto stretto e consente di creare disegni dettagliati e precisi, ma richiede anche molto tempo e precisione.


• Nel nodo turco, noto anche come nodo ghiordes, il filo di trama viene intrecciato sopra e sotto i fili di ordito, creando un nodo doppio. Questo tipo di annodatura è tipico della Turchia e delle regioni limitrofe, e si contraddistingue per essere veloce da eseguire e adatto alla tessitura di tappeti di grandi dimensioni.



Nodo Ghiordes

• Il nodo persiano, noto anche come nodo senneh, è invece il tipo di annodatura più comune e viene utilizzato principalmente in Iran, Afghanistan e India. Questo tipo di annodatura prevede l'intreccio del filo di trama sotto due fili di ordito e poi attorno a un solo filo di ordito, creando un nodo singolo. Il nodo persiano è molto stretto e consente di creare disegni dettagliati e precisi, ma richiede anche molto tempo e precisione.


Nodo Senneh

In generale, la densità di annodatura di un tappeto orientale dipende anche dalla sua provenienza.

Ad esempio, i tappeti persiani di solito hanno una densità di annodatura più elevata rispetto ai tappeti afghani o turchi. Ciò è dovuto alla tradizione artigianale della regione e alla qualità delle materie prime utilizzate.

Oltre ai nodi persiano e turco, esistono anche altri tipi di annodatura utilizzati nella tessitura dei tappeti orientali. Ad esempio, il nodo jufti prevede l'annodatura di due fili di trama insieme, creando un nodo più grande e veloce da eseguire. Tuttavia, il nodo jufti può anche essere meno resistente e durevole rispetto ad altri tipi di annodatura.



Nodo Jufti

La scelta del tipo di annodatura dipende dalle preferenze dell'artigiano che crea il tappeto e dalle esigenze del cliente.


Se si cerca un tappeto con un disegno molto dettagliato e preciso, il nodo persiano potrebbe essere la scelta migliore.


D'altra parte, se si desidera un tappeto di grandi dimensioni, il nodo turco potrebbe essere più adatto. Indipendentemente dal tipo di annodatura scelto, tuttavia, i tappeti orientali rimangono opere d'arte pregevoli e uniche nel loro genere.

Scopri tutti i nostri magnifici esemplari sul nostro sito e approfitta dei nostri Saldi Estivi!


Se scegli due tappeti persiani: il secondo è Gratis!

Se scegli due mobili etnici: il secondo è al 50%!


58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page