top of page

Tappeti Kothan: tesori di arte tessile persiana

I tappeti Kothan sono autentici tesori di arte tessile persiana.


Provenienza


Questi tappeti, originari della regione del Khorasan, rappresentano una delle più grandi espressioni della cultura e dell'arte persiane, con un'origine che risale almeno al XV secolo.


I tappeti Kothan si distinguono per la loro qualità artigianale, che li rende resistenti all'usura e al tempo. Il loro tessuto è realizzato utilizzando lana di alta qualità, spesso combinata con seta o cotone, e ogni tappeto viene tessuto a mano da abili artigiani, in un processo che richiede molte ore di lavoro.


Caratteristiche

Uno dei motivi per cui i tappeti Kothan sono così apprezzati è il loro design unico.


I tessitori utilizzano motivi geometrici ripetuti, spesso accompagnati da forme floreali stilizzate, in una grande varietà di colori.


Questi motivi sono stati tramandati di generazione in generazione, e molti di essi hanno una storia e un significato profondamente radicati nella cultura persiana.

Uno dei motivi più interessanti usati nei tappeti Kothan è il motivo Herati, che rappresenta un giardino formale, diviso in quattro parti da linee diagonali. Il motivo è così popolare che viene spesso usato in altri tipi di tessuti persiani, come ad esempio nei copricuscini o nei panni da tavola.



Simbologia


La simbologia è varia e caratteristica della cultura persiana.


Uno dei motivi più comuni nei tappeti Kothan è il motivo della stella, che rappresenta la prosperità e la felicità. Questo motivo è spesso usato in combinazione con il motivo della foglia di palma, che rappresenta la longevità e la buona salute. Insieme, questi motivi rappresentano una benedizione per la famiglia che possiede il tappeto.

Un altro motivo comune nei tappeti Kothan è il motivo a medaglione, che simboleggia la centralità e la stabilità. In alcuni tappeti, il medaglione è circondato da motivi geometrici e floreali, che rappresentano la natura e l'ambiente circostante. Questo tipo di tappeto è spesso utilizzato come elemento centrale nella decorazione degli interni.

Un altro motivo interessante nei tappeti Kothan è il motivo della farfalla, che rappresenta la bellezza e la trasformazione. Questo motivo è spesso utilizzato in tappeti che celebrano occasioni importanti come matrimoni e nascite. La farfalla rappresenta la bellezza della vita che si evolve e cambia, e il tappeto diventa un modo per celebrare questa trasformazione.

Infine, il motivo della foglia di limone è spesso utilizzato nei tappeti Kothan per simboleggiare la purificazione e la pulizia. Questo motivo è spesso utilizzato in tappeti per la preghiera, dove la purificazione è un aspetto importante della pratica religiosa.

La simbologia dei tappeti Kothan è una testimonianza della profonda cultura e spiritualità persiane. I motivi geometrici e floreali usati in questi tappeti raccontano storie di prosperità, longevità, bellezza e purificazione, rendendoli non solo capolavori di arte tessile, ma anche oggetti di grande valore culturale e simbolico.


Arredamento

Una caratteristica che rende i tappeti Kothan così speciali è anche la loro grande durata.


Grazie alla qualità dei materiali utilizzati e alla maestria dei tessitori, questi tappeti possono durare anche più di un secolo.


Tuttavia, per preservare la bellezza di un tappeto Kothan, è importante dedicare una cura particolare alla sua manutenzione.

I Kothan sono autentici tesori di arte tessile persiana, testimoni della maestria degli artigiani del passato.


Con il loro design unico, la loro grande qualità e la loro durata, questi tappeti sono un'aggiunta straordinaria a qualsiasi ambiente domestico.


Se sei alla ricerca di un tappeto di grande valore estetico e storico, non esitare a scegliere un tappeto Kothan.


Puoi trovare una vasta selezione di tappeti Kothan presso la nostra Galleria Marotta, in Strada Carpice 22.


Puoi trovare inoltre alcuni dei nostri esemplari sul nostro sito all'indirizzo https://www.tappetimarotta.com/tappeti-persiani-orientali

Ti aspettiamo!


45 visualizzazioni0 commenti
bottom of page