FREGIO LIGNEO ISTORIATO – PARVATI INDIA – XIX sec. ESPOSTO ALLA MOSTRA “NELLA TERRA DEGLI DEI”

Aggiornamento: 19 apr 2021

L’arte indiana si è declinata, attraverso i secoli, in un’eterogeneità originale e suggestiva di opere e manufatti artigianali.


Le architetture spettacolari e le sculture affascinanti, ad esempio, incantano l’osservatore occidentale, suscitando emozioni forti e svelando un mondo complesso, colorato, ipnotico e magnetico proprio come un autentico mandala. I temi iconografici dominanti, che hanno ispirato nel tempo abilissimi artisti, sono, in gran parte, riconducibili ai sentieri spirituali che, proprio in questa mistica ed ancestrale terra, si sono originati, come: l’Induismo, il Buddhismo, il Jainismo ed il Sikhismo.


È proprio dal rapporto intimo, emozionale, spirituale del devoto con le divinità (il pantheon induista ne conta addirittura trentatré milioni!) che nasce l’esigenza, e l’ispirazione, di esprimere il sentimento religioso personale e collettivo attraverso l’arte.


La danza, la musica, le arti figurative e quelle plastiche sono, di fatto, un vivace e vitale mezzo a disposizione dell’Uomo per indirizzare l’energia della preghiera in un grandioso vortice luminoso, creativo, di sacralità universale. Ne consegue che la maggior parte delle opere artistiche, soprattutto quelle monumentali architettoniche e scultoree, si possa definire ‘arte sacra’, in quanto strumento figurativo atto a veicolare valori metafisici ed in quanto emblema simbolico della fede stessa.


La particolare scultura in legno massello, che stiamo per esaminare, ne è un perfetto esempio.


L’artista ha modellato accuratamente l’essenza lignea scelta, tramite una lavorazione incisoria artigianale, semplice e precisa, essenziale ed evocativa al tempo stesso. Il legno esotico proveniente dalle regioni indiane è naturalmente predisposto ad essere scelto come supporto scultoreo ideale, in virtù soprattutto della sua struttura cellulare fine, morbida e resistente. Proprio per queste caratteristiche intrinseche, solitamente, i legnami tutt’ora più apprezzati ed impiegati per creare suggestivi complementi d’arredo sono: il legno di noce, il legno di sheesham, il legno di teak ed il legno di mango.